SentiStoria.Org

LA COMUNITÀ DEGLI AMICI DI SENTISTORIA: RACCONTIAMOCI LE NOSTRE ESPERIENZE
FORUM di SENTISTORIA.ORG - Seguici anche sui canali: Telegram - Facebook          
AI NUOVI UTENTI (MA NON SOLO) prima di partecipare si richiede la lettura del: =>REGOLAMENTO<=

=>PRIMA PAGINA DEL FORUM - VERSIONE MOBILE<=

 

 
Previous page | 1 2 | Next page

Anima:Cos'è secondo te?

Last Update: 9/17/2015 9:33 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/28/2015 1:24 PM
 
Quote

Secondo me:
Io sono anima,io che penso,che scrivo,che parlo, io sono anima dentro ad un grosso,grasso contenitore, corpo di cui mi libererò appena morirà,appena le sue funzioni terrestri termineranno ( come tutto ciò che è biologico,sia esso vegetale o animale ).
Alla morte del corpo io sopravviverò non sarò più io,barbara,ma sarò parte del tutto. Manterrò una personalità,frutto delle esperienze fatte. Se come anima decidessi di tornare,potrei scegliere un altro contenitore,uno qualsiasi di mio interesse,anche alieno,poichè anche quelli hanno anima altrimenti non sarebbero essere viventi ma macchine.
Potrei anche scegliere un personaggio del passato o uno del futuro visto che il tempo per anima ( senza la A maiuscola )non esiste.
[Edited by ninmah62 8/28/2015 1:25 PM]
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/28/2015 1:40 PM
 
Quote

scordavo, la tesi per cui non tutti hanno anima,secondo me,definisce la differenza fra le varie razze, non tutti hanno nel proprio DNA la caratteristica degli Elohim, creatori di una certa parte di umanità
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 214
Post: 28
Registered in: 9/29/2007
Registered in: 8/18/2015
Location: GENOVA
Age: 48
Gender: Female
8/28/2015 5:31 PM
 
Quote

Io non credo che vi siano persone senza anima, al contrario credo che vi siano anime giovani con una coscienza limitata al punto che non riesca a farsi sentire alla mente del corpo.

Io credo che anima contenga il corpo.

Nel momento in cui noi siamo qui siamo un cocktail tra la mente del corpo ed i suoi bisogni e la mente animica, dopo il trapasso ho diverse idee e possibilita' in proposito.

Cosa succede dopo la morte? Nella mia ricerca personale mi sono fatta l'idea che la verita' e' talmente ampia da poter includere tutte le opzioni.

Una premessa, secondo me dio che potrei chiamare Sorgente crea, tutto cio' che crea e' sempre dentro di lui. Direi che la matrix non e' altro che il sogno di dio. Le anime sono sue appendici come se fossero suoi capelli che hanno il compito di esperienziare e riportare. Le anime hanno il libero arbitrio e ognuna ha le sue caratteristiche personali. Le anime si evolvono se immerse nella matrice si incarnano nei corpi che in qualche modo scelgono in vista dei loro bisogni. Quando lo fanno hanno una vaga idea in cosa vanno incontro. Pero' possono anche scegliere di non incarnarsi piu' e di tornare alla Sorgente.

Essendo io convinta che quanto viviamo nella nostra realta' altro non e' che un riflesso del nostro modo di essere e delle nostre convinzioni, altretanto troviamo dopo il trapasso. Cioe' finiamo in luoghi dove apparteniamo vibrazionalmente, non sono situazioni definitive perche' anche l'aldila' non e' che una continuazione della matrix. Allora ogni ricercatore attirera' a se' le risposte che trovera' nelle sue ricerche che saranno compatibili con i suoi credi.

E tutto sara' vero per ognuno di noi semplicemente perche' lo creiamo.

Quando io moriro' saro' ancora nella matrix e arrivero' in un luogo consono al mio pensiero che pero' non sara' necessariamente sempre lo stesso, in base alla mia evoluzione spirituale.

Di base ho pero' un pensiero di tipo panteista dove tutto e' sempre in evoluzione anche la sorgente. Per questo i panteisti sono stati attaccati perche' cosi' affermando significherebbe che dio non e' perfetto. Ma non viene considerato il fatto che, poiche' la sorgente si trova al di la' del tempo e tutto e' gia' avvenuto a questo punto la perfezione resta. (non so se mi sono fatta capire ... ehm)

Noi siamo anima? Non lo so ma voglio crederci, pero' l'idea che anima possa essere un simbionte, solo perche' pensata sicuramente da qualche parte e' reale.



[Edited by mmmafifi 8/28/2015 5:36 PM]



"fa piu' rumore un albero che cade che una foresta che cresce"
OFFLINE
Post: 214
Post: 28
Registered in: 9/29/2007
Registered in: 8/18/2015
Location: GENOVA
Age: 48
Gender: Female
8/28/2015 6:28 PM
 
Quote

Questa e' l'opinione di Brian Weiss, ci sono i sottotitoli in italiano




"fa piu' rumore un albero che cade che una foresta che cresce"
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/29/2015 12:46 AM
 
Quote

alè Sara mi ha liberato la postazione ora sono al PC dal cel vedevo un tubo! :-(
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/29/2015 1:12 AM
 
Quote

CAVOLO!!! la penso come lui,esclusa la parte che riguarda i sentimenti.
Per il resto,interrogando me stessa,sono arrivata alla stessa conclusione. Io ho fatto un esperimento,le cose sono due,o sono malata mentale ( probabile ) oppure il mio esperimento è riuscito,così lo suggerisco a voi.
Concentratevi su VOI STESSI e non sul corpo se l'esperimento vi riusccirà sentirete che voi,cioè anima,non coincide perfettamente con il corpo.la parte siprituale,cioè voi,siete dentro al corpo ma non aderenti ad esso,per cui percepirete quel minimo di spazio e vi renderete conto che " voi siete gli autisti che guidano la macchina"
[Edited by ninmah62 8/29/2015 1:13 AM]
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
8/29/2015 9:02 AM
 
Quote

Per me l'Anima è la nostra individualità spirituale, ben diversa dalla nostra individualità mentale (ego).
Poi, come mmmafifi, non sento l'Anima come un contenuto, ma come un contenitore, se Weiss fa l'esempio del guidatore di un'auto, io faccio l'esempio di un bambino che gioca con una macchinina. E' tutto intorno, il bambino, alla sua macchinina, la può fare correre, fermarsi, cambiare direzione, danneggiarla, amarla o odiarla, romperla per sempre... senza il bambino, la macchinina, avrebbe tutto, ma non la Vita.

Penso che ci siano intere civiltà che condividono una sola Anima, mentre ci possono essere persone che sono possedute da più Anime... 'possessione': mi sembra la parola giusta.
E non è detto che siano anime di questo mondo.

Jab [SM=g8077]
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/29/2015 11:12 AM
 
Quote

Io ho parlato di sensazione "fisica" non mentale,infatti per viverla stacco il cervello. Provare non costa nulla poi se è attorno a noi poco cambia, il senso è che è qualcosa che sopravvive al corpo. Io sento di essere un'anima,sento che siamo collegati fra noi. Ovviamente non parlo di anima malanghiana quella che rende una persona che ce l'ha speciale e chi non ce l'ha una m...a ( tutti hanno anima )ma di altro,energia spirituale
[Edited by ninmah62 8/29/2015 11:13 AM]
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
8/29/2015 1:40 PM
 
Quote

Sembra la stessa cosa.
Il mio è un 'sentire', perché non so come definirlo, come una cosa che sai da sempre, come so, per esempio, che ho un naso a peperone ben piantato nel mezzo della faccia.
E' cosi da sempre, non c'è stato un momento in cui l'ho capito, o pensato, da piccolo mi guardavo una mano e cercavo di vedere 'il resto', non lo vedevo, ma ero certo che c'era, a volte, in rari attimi, mi sembrava, in qualche modo, di percepirlo.
Ora, da vegliardo, praticando il Qi-Gong, lo percepisco senza fallo, tutte le volte che voglio, ancora non lo vedo, come il mio istruttore, ma 'sento' che è come un corpo (enorme), su cui ho piena capacità di utilizzo (e può fare cose, per molti, strabilianti).

Jab
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
8/29/2015 7:12 PM
 
Quote

In modo meno prosaico del vostro, paragono anima ad una delle tante applicazioni che si trovano installate in un nuovo smartphone, in molti casi non si usano perchè inutili, altre volte invece possono tornare comode.
Se c'è forse è meglio, altrimenti pazienza.
Io non sono anima.
[Edited by azrael66 8/29/2015 7:13 PM]
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/29/2015 7:34 PM
 
Quote

Arzy sei deluso lo capisco ma se tu non avessi l anima saresti morto. Arzyllo proprio non riesci a partire da capo?
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
8/30/2015 8:00 AM
 
Quote

Barbara, cara amica, le mie considerazioni non sono frutto della delusione bensì delle ricerche che ho fatto assieme ad altre persone, nel lungo periodo di assenza dai forum, ho continuato a lavorare in modo silente ma pur sempre a fare ricerca.
Hai proposto di ricominciare da capo, orbene è già da quattro anni che l'ho fatto, resettando tutto quanto.
Mi ripeto: quella che voi chiamate anima nella maggioranza dei casi è un parassita, la vera anima, quando presente, è un'altra cosa, ha poco potere perchè è schiacciata da un corpo “pesante”, troppa materia, troppe interferenze.
Asserite che “siete anima”? Orbene, dimostratemelo modificando la virtualità che vede questo pianeta condannato alla fine.
Non riuscite a farlo, ed allora vi aggrappate al luogo comune che “anima certe cose non le fa perchè sono inutili”.
Bhè, consentitemi di scriverlo, è un contentino che può appagare voi ma non me.
In questo tempo, in questa parte di Universo non è anima colei che può cambiare la virtualità, si ripete il grossolano errore di Tolomeo che mise il Sole al centro del sistema solare.
In seguito si è scoperto che non era la Terra a far muovere tutte le altre stelle...

In modo spietato e crudele vi dico che codesta è “old school”, dovete rivedere tutto il paradigma, cominciare ad osservarvi meglio, più di quanto già fate.
Impiegate altre tecniche perchè quelle note sono frutto del suggerimento del parassita animalien.

Che altro ve devo dì? Vi ho presentato delle novità, sta a voi elaborarle ed integrarle nella vostra vita.
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
Ma tanto non lo farete! =)*
OFFLINE
Post: 214
Post: 28
Registered in: 9/29/2007
Registered in: 8/18/2015
Location: GENOVA
Age: 48
Gender: Female
8/30/2015 3:31 PM
 
Quote

Azrael, non ti conosco personalmente ma ti consiglierei di leggere il Transurfing di Zeland perche' ti permette di cambiare ottica.

Se tu immaginassi la matrix come un cd-rom dove tutto e' gia' scritto, sapresti che ci sono tutte le varianti, cioe' le varie possibilita'. Il libero arbitrio sta ad ogni singolo.

Spero di riuscire a spiegarmi, anche se apparentemente siamo insieme in realta'ognuno e' nel suo percorso personale.

Il libero arbitrio di anima secondo me si realizza nell'inserirsi nella variante che scegliamo con atto di volonta' o che in qualche modo ci attiriamo con i nostri pensieri o comportamenti che sono sempre scelte indiretti.

A questo punto ti faccio un esempio, se ci fosse il famoso meteorite che ci cade addosso, non sara' cosi' in tutti i continuum spazio-temporali che esistono sulla matrice, sarai tu che in qualche modo sceglierai o finirai nella variante dove cade o dove non cade.

Ora una possibile spiegazione della storia anima non anima, se ci immaginiamo come fisicamente presenti in tutte le varianti ma anima invece sceglie in quale infilarsi, nell'esempio del meteorite fisicamente io sarei fisicamente in entrambi i casi ma la mia anima sara' solo nella variante dove io in qualche modo mi sono spostata (con scelta o stato vibrazionale), per precisione in quella dove il meteorite non c'e' :-)

A questo punto se ad una anima in ipnosi tu chiedessi di guardare quante persone sono anima in quel momento, e' chiaro che in una fotografia capirebbe che non tutti sono li' perche' pur fisicamente presenti non sarebbero in quella variante.

Un po' arzigogolato ma mi piaceva scriverlo.



"fa piu' rumore un albero che cade che una foresta che cresce"
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
8/30/2015 10:13 PM
 
Quote

Ciao Azrael,hai ragione: Non lo faremo, non cambieremo punto di vista, come del resto non credo che prenderai in considerazione il nostro punto di vista.
Eppure ti do pienamente ragione, per me tu vivi realmente quella realtà, ed ogni tua ricerca ti confermerà che le cose stanno esattamente così, come esponi.
A mio modo di vedere: non esiste una realtà identica per tutti, ma ognuno ha la sua ed è reale, vera, tangibile e concreta.

Non c'è modo di dimostrarti nulla, la stessa cosa vale per le tue ricerche.
Le ipnosi non dimostrano nulla, perché anche l'ipnologo trova ciò di cui è convinto (consciamente o inconsciamente).
Malanga, Newton, Weiss, A. Meija, Calogero Grifasi, Canon e altri di cui non ricordo il nome, trovano sempre e solo soggetti omologhi tra loro, non solo a volte 'piegano'resoconti tratti dagli ipnotizzati alle loro convinzioni, in modo inconscio e senza alcuna malafede, naturalmente.

Persino ciò di cui sono convinto io, è una delle infinite realtà possibili e come la tua, per me, è concreta e verificabile ogni giorno in ciò che mi accade.

Ti dirò di più: io non vedo esseri superiori e malvagi che ci governano, in questa vita e al di fuori di essa, ne un'Anima come un programma informatico, ma molto peggio:
Vedo il vero noi stessi all'opera, influenzato da una coscienza.

Il più amichevole e sincero Saluto
Jab

_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/31/2015 12:24 AM
 
Quote

Scusa Arzy ho interpretato male mi pareva di aver colto amarezza nelle tue parole, ho frainteso scusa.
Io non sono Anima malanghiana io sono un' anima reincarnata a cui é stato posto il nome di Barbara. Io non sono speciale né diversa da altri se non per l unicità della mia personalità ( ognuno di noi é diverso). Io non ho fatto ricerca mi sono solo posta domande perché é la mia natura. Non ho certezze né la presunzione di conoscere le risposte. Quando morirò, se esisterò, vi verrò a dare i numeri del lotto. Per ora sogno di essere un' energia immortale, forse ho trovato una scusa per superare la paura della morte, soprattutto di quella delle persone che amo. L" essere umano ha continuamente bisogno di credere in qualcosa o qualcuno io , non credendo in dio,spero che qualcosa ci sia. Una cosa é certa sento che morto il mio corpo continuerò ad esserci.
[Edited by ninmah62 8/31/2015 12:25 AM]
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
8/31/2015 7:45 PM
 
Quote

Re:
mmmafifi, 30/08/2015 15:31:

Azrael, non ti conosco personalmente ma ti consiglierei di leggere il Transurfing di Zeland perche' ti permette di cambiare ottica.

Se tu immaginassi la matrix come un cd-rom dove tutto e' gia' scritto, sapresti che ci sono tutte le varianti, cioe' le varie possibilita'. Il libero arbitrio sta ad ogni singolo.

Spero di riuscire a spiegarmi, anche se apparentemente siamo insieme in realta'ognuno e' nel suo percorso personale.

Il libero arbitrio di anima secondo me si realizza nell'inserirsi nella variante che scegliamo con atto di volonta' o che in qualche modo ci attiriamo con i nostri pensieri o comportamenti che sono sempre scelte indiretti.

A questo punto ti faccio un esempio, se ci fosse il famoso meteorite che ci cade addosso, non sara' cosi' in tutti i continuum spazio-temporali che esistono sulla matrice, sarai tu che in qualche modo sceglierai o finirai nella variante dove cade o dove non cade.

Ora una possibile spiegazione della storia anima non anima, se ci immaginiamo come fisicamente presenti in tutte le varianti ma anima invece sceglie in quale infilarsi, nell'esempio del meteorite fisicamente io sarei fisicamente in entrambi i casi ma la mia anima sara' solo nella variante dove io in qualche modo mi sono spostata (con scelta o stato vibrazionale), per precisione in quella dove il meteorite non c'e' :-)

A questo punto se ad una anima in ipnosi tu chiedessi di guardare quante persone sono anima in quel momento, e' chiaro che in una fotografia capirebbe che non tutti sono li' perche' pur fisicamente presenti non sarebbero in quella variante.

Un po' arzigogolato ma mi piaceva scriverlo.



Ciao Mmafifi, neppure io ti conosco di persona ma ho un buon ricordo di te quando scrivevi sul forum di Alienati.
Ti sei spiegata benissimo, ho compreso la tua spiegazione e come tale l'accetto, così è se vuoi.

JABANS, 30/08/2015 22:13:

Non c'è modo di dimostrarti nulla, la stessa cosa vale per le tue ricerche.
Le ipnosi non dimostrano nulla, perché anche l'ipnologo trova ciò di cui è convinto (consciamente o inconsciamente).
Malanga, Newton, Weiss, A. Meija, Calogero Grifasi, Canon e altri di cui non ricordo il nome, trovano sempre e solo soggetti omologhi tra loro, non solo a volte 'piegano'resoconti tratti dagli ipnotizzati alle loro convinzioni, in modo inconscio e senza alcuna malafede, naturalmente.



Il tuo discorso non fa una grinza, hai ragione, non c'è bisogno che io aggiunga altro.

ninmah62, 31/08/2015 00:24:

Scusa Arzy ho interpretato male mi pareva di aver colto amarezza nelle tue parole, ho frainteso scusa.
Io non sono Anima malanghiana io sono un' anima reincarnata a cui é stato posto il nome di Barbara. Io non sono speciale né diversa da altri se non per l unicità della mia personalità ( ognuno di noi é diverso). Io non ho fatto ricerca mi sono solo posta domande perché é la mia natura. Non ho certezze né la presunzione di conoscere le risposte. Quando morirò, se esisterò, vi verrò a dare i numeri del lotto. Per ora sogno di essere un' energia immortale, forse ho trovato una scusa per superare la paura della morte, soprattutto di quella delle persone che amo. L" essere umano ha continuamente bisogno di credere in qualcosa o qualcuno io , non credendo in dio,spero che qualcosa ci sia. Una cosa é certa sento che morto il mio corpo continuerò ad esserci.



Tutto sta nel riuscire a capire quanto anima si è, cioè quale potere decisionale ha nella realtà che ci creiamo, dato che questa matrix ha un firewall quasi inattaccabile ed è lei a crearla per noi.*



OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
8/31/2015 9:36 PM
 
Quote

Mi dispiace di non riuscire a farmi capire io non mi riferisco ad Anima del SIMBAD, Anima malanghiana ma a,nel mio caso a me semplicemente ninmah62 viva, coscienza incarnata. Mi dispiace non essere capace di spiegare cosa intendo :(
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
8/31/2015 11:41 PM
 
Quote

Che ne dite di un giretto...."Ai confini della realtà"


www.youtube.com/watch?v=FWS6hGVDveM

[SM=g8126] Ciao

Jab
[Edited by JABANS 8/31/2015 11:42 PM]
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 751
Post: 22
Registered in: 4/25/2006
Registered in: 12/6/2008
Location: ACCIANO
Age: 22
Gender: Male
9/8/2015 11:01 PM
 
Quote

Ciao e un ben ritrovati a tutti.
Vedo con piacere che si ricomincia con cose leggere !!
Da parte mia vedo Anima come un portato dell'evoluzione, un differente grado di sottigliezza dell'esistente (un pò vicino a quanto esposto nei libri del cerchio firenze 77), e che insieme alle altre componenti formano l'essere umano(probabilmente un pò a strati,tipo cipolla); se ciò fosse anche in parte vero ne deriverebbe anche che prima o poi nel corso dell'evoluzione l'Anima verrà un pò accantonata da altri livelli (Mente e Spirito); cioè la consapevolezza si sposterebbe in altri piani (senza abbandonare completamente i precedenti; il discorso si fà un pò lungo ma per ora mi fermo qui.

[SM=g8077]
[Edited by zerozero8 9/8/2015 11:02 PM]
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
9/9/2015 3:45 PM
 
Quote

Jab: MOLTO romantico,toccante! ( io ci credo )
008: Conosco bene uno dei componenti del cerchio firenze 77,sono curosa di sapere quali fossero le loro teorie su anima,mi fa piacere ascoltarle dalla sua viva voce,dopo lo chiamo :-)
Poi vi racconto ( non credo si iscriverà per raccontarcelo )
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 264
Post: 37
Registered in: 9/14/2012
Registered in: 9/4/2015
Location: VITERBO
Age: 52
Gender: Male
9/11/2015 7:47 PM
 
Quote



Anche se non é il mio argomento preferito, é un peccato che il tema "anima" sia frammentato in tre discussioni diverse che, anche se iniziate con titoli ed intenti diversi, poi si è finiti a parlare piu o meno della stessa cosa, disperdendo però interventi interessanti in troppe pagine.Siccome volevo dire anche io la mia, ho scelto questa discussione che mi sembrava la più adatta. [SM=g8119]

Leggendo gli interventi precedenti mi é sembrato di notare una certa confusione. Di quale anima stiamo parlando ? Di quella "cosa" che risponde alle domande nelle ipnosi del professore di Pisa oppure della natura dell'Anima in generale?Perché a seconda di quale delle due cose parliamo le mie considerazioni saranno diverse, e non di poco. Mi sembra che ogni volta si affronti questo tema "l'ombra di Malanga" copra tutto e inquini il pensiero di ognuno. Eppure lo stesso professore mi ricordo che disse. "Avrei potuto chiamarlo Giuseppe o Giovanni ... ma ho deciso di chiamarla ANIMA".Appunto, l'ha deciso lui, ma chi é questo professore di chimica, improvvisatosi ipnotista, che pretende di aver capito la natura dell'Uomo e di insegnarla agli altri ?

Per quanto riguarda quella "cosa" che risponde in ipnosi profonda, io ho la mia modesta idea: é la parte più profonda del nostro inconscio, il nostro vero io naturale, la nostra vera essenza, che purtroppo smette di svilupparsi verso i dieci anni di età, o anche prima, e che poi viene sostituito dalla "falsa personalità, a causa delle anormali condizioni di esistenza in cui cresciamo tutti.
La vera Anima, invece, (l'anima immortale) é tutt'altra cosa, e non voglio spiegarlo io, visto che già l'hanno fatto prima e meglio di me e di Malanga tutti i veri saggi, di tutte le tradizioni religiose da migliaia e migliaia di anni. è già tutto scritto e spiegato !
Qualcuno allora potrebbe obiettare: "e la ricerca personale non ha nessun valore ?"Certo che ce l'ha ! Andare a scoprire le antiche fonti di conoscenza spirituale, leggerle e cercare di capirle (che è cosa difficilissima) , questa é ricerca personale ! Poi, dopo averle capite, il passo successivo e di sentirle in noi stessi, sperimentarle in noi, e anche questa è ricerca personale. Ma andare alla ricerca di qualcosa, senza basi ne meta, come dei bambini senza guida lo trovo inutile e poco produttivo.

Secondo me le migliori fonti da cui attingere sono quelle dell'antica conoscenza egiziana, le più complete e scientifiche, forse le più adatte da comprendere per la nostra mentalità moderna occidentale. Anche le fonti induiste, ebraiche e del cristianesimo esoterico possono essere buoni punti di partenza ma hanno il difetto di essere cariche di sovrastrutture religiose inutili che confondono le idee e che possono allontanare tutte quelle persone che, spesso giustamente, vedono le religioni come il fumo negli occhi.

Un brevissimissimo riassunto di cosa dice in proposito l'antica conoscenza egiziana:


"L'Uomo, come gli animali,ha un corpo, KHET, animato dallo spirito universale BA,(che in esso diventa l'anima animica portata dal sangue, e la cui dipartita causa la morte del corpo)
L'Uomo come gli animali ha un'ombra fantasma KHAIBIT.

Esso, come gli animali,possiede dei KA, che sono forze vitali, organiche e funzionali, nutrite dai KAU degli alimenti.

L'Uomo, come gli animali superiori, ha un KA (inferiore) che porta in se i caratteri e i segni -innati e acquisiti- della personalità, e tutti gli impulsi animali, passionali, psichici e organici.

In quanto superiore agli animali, l'Uomo possiede un KA superiore (che è la sua entità spirituale) originato da MAAT (la Coscienza Cosmica) e che, nella sua coscienza, diventa la sua stessa MAAT.
Il KA superiore è in contatto con l'Uomo animale attraverso i nuclei sottili -centri nervosi occulti- che sono i suoi circuiti.

Esso é attirato verso il bambino che stà per nascere dalla propria affinità con le caratteristiche del KA inferiore incarnato nell'embrione, e con questo KA esso prende contatto; ma s'incarnerà soltanto se, nel corso dello sviluppo, la coscienza diventerà abbastanza indipendente da consentirgli di dominare il KA inferiore.

Ed proprio questa la meta che l'antico Egitto addita agli Uomini con insistenza: pervenire "all'unione cosciente dei due KA, che risveglia la Ragione umana superiore e consente il rapporto tra la conoscenza intuitiva e le nozioni."

Allora potrà finalmente fissarsi l'elemento divino dell'Uomo: Il BA divino, Anima Horiana, che viene attirata dal KA totale realizzato, e la loro unione é pegno definitivo d'immortalità.



...Si fà presto a dire anima ! [SM=g8077]
Direi che ce n'è più che a sufficenza già in queste poche righe !


---------------------------------------------
"Vedo una luce in fondo al tunnel .... è il treno che mi stà per investire!"
Anonimo.
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
9/12/2015 7:27 PM
 
Quote

BRAVO!!!Era quello che intendevo spiegare io ( ma non ci sono riuscita )

Per quanto riguarda quella "cosa" che risponde in ipnosi profonda, io ho la mia modesta idea: é la parte più profonda del nostro inconscio, il nostro vero io naturale, la nostra vera essenza, che purtroppo smette di svilupparsi verso i dieci anni di età, o anche prima, e che poi viene sostituito dalla "falsa personalità, a causa delle anormali condizioni di esistenza in cui cresciamo tutti.



Potrei unire le due discussioni ma desideravo fare la differenza fra "anima aliena" e anima spirituale.
[Edited by ninmah62 9/12/2015 7:30 PM]
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
9/12/2015 11:08 PM
 
Quote

Perfetto Kunta! Ottimo post, ci voleva la tua chiarezza.

Jab
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 264
Post: 37
Registered in: 9/14/2012
Registered in: 9/4/2015
Location: VITERBO
Age: 52
Gender: Male
9/14/2015 9:45 AM
 
Quote


GRAZIE per gli apprezzamenti ! fanno sempre piacere ! [SM=g8119]

Visto che ci siamo, approfitto per completare il quadro delle diverse tradizioni spirituali, sullo stesso tema. spero sia di stimolo ad appofondire le ricerche.

TRADIZIONE DEI PARSI.


La tradizione dei Parsi, nello Zend-Avesta , considera nall'anima umana parecchie potenze distinte:

-AKKO, il principio spirituale "luce venuta dal cielo, che vi deve tornare".

-L'ANIMA RESPONSABILE che é tripla:
il principio di sensazione.
ROE, principio d'intelligenza,
RUAN, principio di giudizio e d'immaginazione.

-il DJAN, principio vitale del corpo,

-il FERUER, il tipo undividuale che discende al momento del concepimento, si unisce al corpo, e poi lo lascia al momento della morte.



TRADIZIONE EBRAICA.


La Cabala ebraica insegna che l'anima umana é composta da tre elementi principali:

- NESHAMA, il più elevato dei tre. Spirito della luce divina, indipendente dal corpo fisico.

- RUAB, anima responsabile, sede degli impulsi intellettuali e istintivi;

-NEPHESH, spirito meno sottile, vita dei sensi, movente dei movimenti della vita animale; é questa l'anima inferiore che si dice "portata dal sangue."

-Dalla Cabala é ammesso un quarto elemento, sotto il nome di "principio individuale", YESHIDA, l'Idea o forma emanata dall'anima, che é presente sin dal concepimento e lascia il corpo prima della morte.

Infine, alcuni autori ammettono ancora lo SPIRITO VITALE, soffio di vita che risiede nel cuore e governa la vita animale vegetativa.

Lo scopo principale della Cabala è quello di indicare i rapporti esistenti tra L'Uomo Cosmico e l'uomo terrestre, per insegnare a quest'ultimo la possibilità di padroneggiare le potenze latenti insite nella sua individualità, fermo restando che lo scopo supremo é appunto l'unione con l'Uomo Cosmico Divino.



Come appare evidente, al di là dei dettagli, tutte queste tradizioni si trovano d'accordo sul fatto che la parte non corporea dell'Uomo è formata da tanti elementi diversi (che siano 5, o 6, o ancora di più non ha importanza) di origine diversa, di qualità diverse e con funzioni e scopi diversi.
In particolare mi colpisce che in tutte e tre le tradizioni, egizia, parsi ed ebraica (e sicuramente anche in altre che non conosco) si fà riferimento ad un elemento spirituale che entra nel corpo del bambino quando è ancora embrione e che ha caratteristiche individuali.(KA inferiore, per gli egizi, che è posseduta anche da animali superiori, come cani, gatti e cavalli) probabilmente é la parte di noi che può essere chiamata "tipo individuale" e che io preferisco chiamare "essenza" e che probabilmente è anche la parte che può reincarnarsi vita dopo vita, ma senza averne il ricordo.

Ma ancora più importante è l'elemento chiamato KA Superiore (o AKKO, o NESHAMA o ANIMA IMMORTALE ETERNA per i cristiani, o anche CORPO DIVINO) . Questo elemento non si incarna automaticamente al momento della nascita o del concepimento, ma solamente durante la vita responsabile, a patto che l'individuo crei le condizioni adatte affinchè ciò accada.

l'Anima immortale è solo una POSSIBILITà, direi un LUSSO, che solo pochissimi Uomini possono raggiungere dopo una vita (o più vite) di immensi sforzi coscienti. [SM=g8119]


---------------------------------------------
"Vedo una luce in fondo al tunnel .... è il treno che mi stà per investire!"
Anonimo.
OFFLINE
Post: 264
Post: 37
Registered in: 9/14/2012
Registered in: 9/4/2015
Location: VITERBO
Age: 52
Gender: Male
9/14/2015 10:47 AM
 
Quote

Re:

Dimenticavo :

Potrei unire le due discussioni ma desideravo fare la differenza fra "anima aliena" e anima spirituale.



Nooo, non ti preoccupare ! lascia tutto com'é altrimenti facciamo ancora più confusione ! poi a mano a mano che vanno avanti si sistemeranno da sole.[SM=g8119] Anche perchè le discussioni da unire sarebbero tre e non due. Anche quella aperta da azrael, intitolata "Approfondimento", se era partita parlando delle "copie" poi, andando avanti, aveva fatto capolino la solita questione dell'anima. Niente di strano e quasi inevitabile, ...non è facile separare due argomenti così correlati ! [SM=g8077]

ciao.





---------------------------------------------
"Vedo una luce in fondo al tunnel .... è il treno che mi stà per investire!"
Anonimo.
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
9/14/2015 5:06 PM
 
Quote

Si può aggiungere che in italiano la parola Anima sottintende 'ciò che è dentro'.
Persino l'aglio a un'anima e le animelle di polli e conigli dove le lasciamo?
Un bastone animato contiene una spada all'interno, quanti sono i cavi con un'anima d'acciaio?
E infine: un paese, quante anime conta al suo interno?

Cosa c'è dentro un uomo, se non la coscienza di se, di cui una parte non è palese e la chiamiamo 'inconscio'.
E' la nostra individualità personale, frutto della percezione sensoriale, la si può chiamare 'anima corporea', o più amichevolmente Ego.

Ben diverso se intendiamo Anima come Individualità Spirituale. che a sua volta è contenuta in qualcosa di più grande che alcuni chiamano Se Superiore.
Varcare la soglia da un'individualità Personale a quella Spirituale, da luogo alla Persona di Spirito, la Grande Anima, al creativo per eccellenza, il Mhatman (se vi piace).
Oltre vi è lo stato di Consapevolezza, il Buddha (se vi piace).

Anima è una parola, non credo che si ottenga molto da una sua indagine. Lo dico anima-to dai migliori propositi.... [SM=g8119]

Jab
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 264
Post: 37
Registered in: 9/14/2012
Registered in: 9/4/2015
Location: VITERBO
Age: 52
Gender: Male
9/15/2015 12:09 PM
 
Quote

Re:
JABANS, 14/09/2015 17:06:

Si può aggiungere che in italiano la parola Anima sottintende 'ciò che è dentro'.
Persino l'aglio a un'anima e le animelle di polli e conigli dove le lasciamo?
Un bastone animato contiene una spada all'interno, quanti sono i cavi con un'anima d'acciaio?
E infine: un paese, quante anime conta al suo interno?

Jab




Mi spiace veramente farlo notare, non è per cattiveria, ma qualcuno ti ha preceduto ! [SM=p4449764]
Nell'altra discussione "Approfondimento" c'è un post quasi identico al tuo ! [SM=g8119]
...capita, quando dello stesso tema si parla in discussioni diverse, ehehe !
Comunque poco male, ..."repetita iuvant"!
Ciao ! [SM=g8119]


---------------------------------------------
"Vedo una luce in fondo al tunnel .... è il treno che mi stà per investire!"
Anonimo.
OFFLINE
Post: 6,249
Post: 101
Registered in: 3/22/2009
Registered in: 11/18/2009
Location: TORINO
Age: 70
Gender: Male
9/15/2015 4:35 PM
 
Quote

Non l'ho letto, sarà perché sono superficiale e ... non approfondisco! [SM=p4449762]
Poco male, mi toccherà leggerlo.

Ciao
Jab
_______________________________________________

“Noi non siamo degli esseri umani che hanno un'esperienza spirituale, ma degli esseri spirituali che hanno un'esperienza umana.”

Teilhard de Chardin
OFFLINE
Post: 214
Post: 28
Registered in: 9/29/2007
Registered in: 8/18/2015
Location: GENOVA
Age: 48
Gender: Female
9/15/2015 7:41 PM
 
Quote

un pizzico di teoria scientifica potrebbe arricchire il tutto, copiato dal wiki:

Roger Penrose, matematico, fisico, cosmologo e filosofo britannico, nonostante sia ateo e non segua alcuna filosofia religiosa, afferma anche che la coscienza quantica di ogni essere vivente potrebbe sopravvivere alla morte fisica del cervello, per rimanere sotto varie forme nel multiverso (per lui composto da infinite porzioni di spaziotempo, diverso dal multiverso della teoria delle stringhe o dell'inflazione caotica), non in un aldilà, ma nell'esistenza infinita.

Penrose, prendendo come spunto alcune scoperte di Stuart Hameroff, ha elaborato una teoria della consapevolezza umana secondo la quale la coscienza potrebbe essere il risultato di fenomeni quantistici ancora ignoti, che avrebbero luogo nei microtubuli dei neuroni e che rientrerebbero in una nuova teoria capace forse di unificare la teoria della relatività di Einstein con la meccanica quantistica.

Penrose e Hameroff si propongono, con questa teoria di coscienza quantica, di spiegare anche le cosiddette esperienze ai confini della morte, senza negare o sminuire tale fatti, e contemporanenamente non abbandonare la razionalità scientifica.



"fa piu' rumore un albero che cade che una foresta che cresce"
OFFLINE
Post: 12,907
Post: 993
Registered in: 1/5/2006
Registered in: 11/25/2008
Location: UDINE
Age: 59
Gender: Female
Amministratore
9/15/2015 9:57 PM
 
Quote

Molto interessante!! quante cose da imparare,da leggere,come farò? una vita non mi basta
Potranno fermarne uno ma non potranno fermarci tutti!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com